alimenti

Industrie alimentari: monitoraggi, interventi e consulenze

In base alle risultanze ottenute dagli step precedenti, si apporteranno le opportune “Correzioni degli elementi di non conformità” sia di tipo strutturale che relative al superamento delle soglie di sicurezza, con le ulteriori verifiche continuative e prove supplementari per il corretto ed efficace funzionamento dell’azione di profilassi.

Industrie alimentari: monitoraggi, interventi e consulenze

Le aziende che operano nel settore alimentare sono tra quelle più sensibili ad attacchi dei parassiti, soprattutto per le conseguenze che una loro contaminazione può determinare, ovvero perdita dell’immagine, rigetto delle merci, controlli e sanzioni delle Autorità Sanitarie.

Per tutti questi casi è importante che la difesa dagli Infestanti sia impostata in modo continuativo e conseguente, integrando le metodiche più moderne e riducendo i rischi da inquinamento dovuto all’uso generalizzato di insetticidi.

Il metodo di prevenzione e controllo, il cosiddetto H.A.C.C.P. (acronimo di Hazard Analisys Critical Control Point) è stato studiato per le industrie alimentari che lavorano in Qualità: ha il fine di identificare tutti i punti chiave che determinano lo standard igienico sanitario del prodotto finito. Anche il Controllo Infestanti, prevede analisi e controlli preventivi di tutti gli elementi strutturali e gestionali.

In particolare, in sede di controllo, lo staff tecnico della TINEOS , analizzerà tutti gli elementi critici, ovvero aree esterne, linee produttive, magazzini, strutture di servizio, etc. per misurarne la potenziale nocività ed i rischi con apposita Check List.

Conseguentemente sarà redatto il Programma di ispezioni periodiche che mantenga sotto controllo durante tutto l’anno, gli elementi critici rilevati come fonti di rischio dall’Analisi H.A.C.C.P., unitamente al “Programma di monitoraggi” per la presenza di Roditori e Insetti Volanti a mezzo di speciali trappole, collocate e riportate in Mappa nei punti critici o “sensibili” sull’area aziendale. Da tali rilievi sarà possibile classificare gli infestanti e quantificare in modo oggettivo le presenze indesiderate.

Sarà anche redatto il Programma di trattamenti da prevedere per la lotta ai Roditori (Derattizzazione) ed agli insetti (Disinfestazione), suddivisa per specie infestanti di interesse con metodi integrati di lotta a minima contaminazione, in base alle soglie di sicurezza, cioè i valori di presenze indesiderate che non devono essere superati per garantire la sicurezza igienica dei prodotti, livelli oltre i quali gli interventi devono divenire più incisivi.