slider-piccolo-1

Disinfestazioni: più di quanto pensiamo.

Disinfestazione

Studio dell’ambiente con particolare riguardo alla gravità dell’infestazione (“pressione di infestazione”);

Valutazione dei parassiti presenti;

Progetto del piano di lotta e preventivo economico, comprendente l’individuazione delle pratiche di prevenzione atte ad eliminare o diminuire i fattori che favoriscono sviluppo degli infestanti (per esempio pulizie mirate) o a renderne difficile l’accesso (Pest e Rat Proofing). Nella filiera alimentare o nei presidi ospedalieri questa fase si integra con gli interventi di corretta manutenzione; pianificazione in grado di adattarsi alle reali necessità, soprattutto se l’infestazione è soggetta a variabili climatiche;

Intervento di lotta vero e proprio, con tecniche e mezzi adeguati alle necessità;

Monitoraggio di controllo per un’attenta verifica dei risultati e certificazione (richiesta dalle norme che regolano i servizi coinvolgenti manipolazione di derrate alimentari; rientra nei protocolli delle norme ISO 9000;

Queste le fasi fondamentali per un corretto approccio alle reali necessità.

Di seguito i principali infestanti

per conoscere e difendersi